GlassOnWeb.it - Manuale del vetro - Vetro temperato
 
 HOME   AZIENDE   NOTIZIE   ARTICOLI   BUSINESS AREA   FORUM 
 
Entra | Registrati
  »  Home  »  Manuale del vetro  »  Vetro temperato
 
 
   RISORSE
Riviste
 
  Manuale del vetro

Vetro semplice
Vetro temperato

tempered glassSi tratta di un vetro ottenuto da una normale lastra float riscaldata ad alta temperatura fino al rammollimento della struttura. Estratta dal forno, viene bruscamente raffreddata con getti di aria fredda ad alta pressione che però producono l’irrigidimento solo della superficie esterna, mentre l’interno si raffredda solo lentamente.
In questo modo si ottiene un vetro con forti tensioni interne, perché raffreddandosi, l’interno mette in compressione la superficie esterna, caratterizzato da grande resistenza alla flessione ed allo shock termico ma elevata fragilità.

Si deve sottolineare che, quando un vetro temperato si rompe, le forze di tensione e di compressione provocano istantaneamente delle crepe in tutte le direzioni, cosicché il vetro si frantuma in tante piccole schegge non taglienti, invece di rompersi in pochi pezzi appuntiti e molto più pericolosi, come nel caso di un vetro normale.

tempered glass

Esiste un altro sistema di produzione del vetro temperato, tramite reazione chimica che induce una maggiore resistenza meccanica nella lastra così trattata. Le sue proprietà sono generalmente simili a quelle del vetro trattato termicamente ma non trova largo utilizzo in edilizia quanto nell’industria, ove vi è necessità di associare nello stesso prodotto, le caratteristiche di sottigliezza e resistenza.



Ultima rassegna: Dicembre, 2006





PUBBLICITA'